Bianco rosso e pontino
Domenica 12 maggio Bianco Rosso e Pontino torna al Cambellotti

Appuntamento alle 18.30 con le aziende vitivinicole “I Pàmpini” e “Ganci” e con il “Birrificio Pontino”

Bianco Rosso e Pontino giunge a metà del suo percorso riscuotendo un successo costante e domenica 12 maggio, a partire dalle 18.30, nel Museo Civico “Duilio Cambellotti” saranno protagoniste due aziende vitivinicole del capoluogo: “I Pàmpini” e “Ganci”.

 “I Pàmpini”, di proprietà dei coniugi Carmen Iemma ed Enzo Oliveto, si estende sul litorale di Latina a circa due chilometri dal mare nella località denominata Acciarella, al confine con il territorio comunale di Nettuno. Nata nel 1999 è stata totalmente rinnovata e oggi si avvale delle tecniche di produzione e lavorazione più avanzate e funzionali. I vitigni coltivati sono: il Bellone, la Malvasia Putinata, il Syrah, il Cabernet Sauvignon, l’Ancellotta e il Merlot.

Anche l’azienda agricola “Ganci” nasce a pochi passi dal mare, sul Colle Parito vicino al Lago di Fogliano, e gode di un microclima unico in cui il calore del sole e la brezza marina donano alle uve profumi e sapori intensi. Negli anni Cinquanta, i fratelli Antonino e Vincenzo Ganci decisero di trasferirsi dalla Sicilia per fondare in quel luogo speciale la prima cantina dell’Agro Pontino. Ad occuparsi dell’azienda oggi è Laura Ganci, figlia di Vincenzo, insieme al marito Giuseppe e al figlio Massimo che hanno abbracciato con orgoglio e grande entusiasmo l’agricoltura biologica.

Domenica, come sempre, il racconto delle aziende sarà accompagnato dalla delegata provinciale Ais (Associazione Italiana Sommelier) Annamaria Iaccarico.

Anche questo appuntamento vedrà ospite un birrificio artigianale: il Birrificio Pontino di Latina. L’idea di fare birra artigianale nasce tra il 2009 e il 2010 quando seguendo un percorso ‘homebrewing’ tre ragazzi hanno dato vita a un birrificio che è ben presto diventato un punto di riferimento per il territorio del capoluogo. Nel 2011 è uscita la loro prima etichetta (Runner Ale) e dal marzo 2016 la struttura ha anche una taproom dove vengono organizzati eventi e degustazioni. Insieme ai titolari del Birrificio Pontino prenderà la parola Tiziana Miscio, delegata dell’Unione Degustatori Birrai.

A moderare l’incontro sarà Fabio Fanelli, presidente della Pro Loco di Latina Centro Lido, mentre in apertura si terrà il consueto momento storico e culturale sulla figura di Duilio Cambellotti a cura del personale del Museo. Al termine del racconto prenderà il via il percorso di degustazione tra vini e birre.

L’ingresso alla manifestazione è gratuito, per ulteriori info è a disposizione il numero 345 3330642. Si ricorda che per ragioni di sicurezza legate alla capienza del Museo, all’evento non potranno accedere più di 80 persone.