Bianco rosso e pontino
Bianco Rosso e Pontino” protagonista al Vinitaly

La terza giornata di Vinitaly, il Salone Internazionale dei vini italiani, ha registrato la presenza di “Bianco Rosso e Pontino”, la rassegna dedicata ai vini e birrifici pontini che ha ricevuto l’invito presso il padiglione del Lazio.

La presentazione è avvenuta alla presenza dell’Assessore all’Agricoltura e alla Promozione del cibo della Regione Lazio Enrica Onorati e del Presidente dell’Arsial Antonio Rosati.

«È un invito incoraggiante e gratificante – ha dichiarato Silvio Di Francia, Assessore alla Cultura del Comune di Latina -. Siamo appena nati, è la nostra prima edizione e siamo qui per incoraggiare altre case e altri produttori ad aderire e essere protagonisti nelle prossime edizioni».

«La collaborazione con Latina e con il progetto “Bianco Rosso e Pontino” è per noi strategica – ha osservato Antonio Rosati -. Non a caso stiamo collaborando con l’amministrazione comunale per individuare un luogo dove ospitare le eccellenze enogastronomiche del territorio».

Anche l’Assessore regionale Onorati ha sottolineato l’importanza della presenza dei vini pontini a Vinitaly e di come stiano conquistando le prime posizioni a detta di tutti gli osservatori nazionali ed esteri.

L’Assessore Di Francia ha ringraziato quanti hanno lavorato al successo del progetto, tra questi la funzionaria del Comune, dott.ssa Elena Lusena, che insieme alla Pro Loco Latina Centro Lido e all’Ais ha ideato e organizzato la rassegna. Il prossimo appuntamento è per il 14 aprile presso il Museo Civico “Duilio Cambellotti” con i vini delle cantine Sant’Andrea e De Luca.